Le Cinque Terre


RIOMAGGIORE / MANAROLA / CORNIGLIA /VERNAZZA / MONTEROSSO

Le Cinque Terre rappresentano una delle aree mediterranee naturali e seminaturali più incontaminate e più estese della Liguria; ciò è dovuto a ragioni principalmente storiche e Terrazzamenti delle Cinque Terregeomorfologiche che hanno impedito una espansione edilizia eccessiva e la costruzione di assi viari principali (che invece percorrono più internamente la Val di Vara).

Le attività umane e specialmente la viticoltura, hanno contribuito a creare un paesaggio unico al mondo nel quale lo sviluppo dei tipici “muri a secco” raggiunge complessivamente quello della famosa muraglia cinese.

Tutto ciò unitamente alle caratteristiche di un mare cristallino, a testimonianze architettoniche di valore, ad una rete di sentieri tra le più ricche ed invidiabili nelle zone mediterranee, ha reso le Cinque Terre una meta sempre più ambita da turisti italiani e stranieri.

Questo non è tanto il risultato di una campagna promozionale ben riuscita quanto un riconoscimento spontaneo dell’unicità di un luogo, della sua bellezza, della piacevolezza che se ne ricava dal soggiornarvi o dal visitarlo.

Vernazza


Partendo da occidente, è il secondo dei paesi che costituiscono le Cinque Terre, incastonato in una baia tra i comuni di Monterosso al Mare e Riomaggiore.

Comprende anche il successivo borgo di Corniglia, sua frazione. Il territorio è anch’esso caratterizzato dai tipici terrazzamenti per la coltivazione della vite, uno stile morfologico realizzato nei secoli dall’uomo, che, secondo una stima, pare sia sviluppato per oltre 7.000 km di muretti a secco.

Tra i vari sentieri escursionistici che permettono il collegamento tra le località delle Cinque Terre, un sentiero boschivo, passante dalla frazione di Casella – nel comune di Riccò del Golfo Spezia – e dalla Sella della Cigoletta, segnato con il numero 7 dal CAI, permette il collegamento della costa con la media e bassa Val di Vara.

Sopra l’abitato di Vernazza, a quota 325 metri sul livello del mare, si trova il santuario di Nostra Signora di Reggio.

Come arrivare nel centro di Vernazza


Nel borgo antico non è concesso circolare con le auto.

Tuttavia sono disponibili Parcheggi custoditi a pagamento poco distanti dal centro, indicati in questa mappa.
Parcheggiare nelle Stazioni di La Spezia, Levanto o Sestri Levante e prendere il treno per Vernazza.
Orario treni e biglietti disponibili sul sito Trenitalia.com

Tariffe Parcheggio “Vernazza”

€ 1,50 Tariffa oraria
€ 15 Tariffa giornaliera
€ 80 Tariffa settimanale

Servizio Navetta per il Centro Città incluso nelle tariffe
Aperto dalle 8.30 alle 20 da marzo a novembre

www.atcesercizio.it

Tariffe Parcheggio “Vernassoa”

€ 15 Tariffa giornaliera
Servizio Navetta per il Centro Città incluso nelle tariffe

Aperto tutto l’anno dalle 8.30 alle 20
da marzo a novembre
SOLO SU PRENOTAZIONE

parkingvernassoa.business.site

Autobus di linea

Parcheggio libero su strada fino ad esaurimento posti collegato alla città con il pullman di linea.
Orario Autobus di linea valido dal 4.11.2019 al 31.03.2020

Servizio bagagli

Dalla stazione o dalla fermata del bus navetta, è disponibile il servizio bagagli che vi accompagna all’appartamento mostrandovi la strada e aiutandovi con le valigie e il check-in.

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.